Attribuito il marchio a due nuovi operatori del settore Attività culturali

Si arricchisce di due nuovi operatori il network “Puglia loves family”.

Il primo museo pugliese  a ottenere il marchio è il  Museo diocesano di Molfetta che conserva una collezione archeologica con reperti di Età Neolitica e di Età preromana; i paramenti liturgici dei vescovi molfettesi; il lapidariumla statuaria con gli antichi simulacri della Settimana Santa e sculture devozionali, oltre a una monumentale Biblioteca del Seminario Vescovile (XIX secolo) con oltre 60mila opere. Il Museo è strutturato per accogliere al meglio le famiglie con figli minori offrendo loro, spazi, servizi, attività educative.

Il secondo operatore è il Teatro Casa di Pulcinella, un teatro stabile di burattini e marionette, dotato di una sala teatrale, nonché di spazi per attività espositive e di laboratorio. All’interno più di 300 pezzi tra burattini, fondali, acqueforti e scene oggetto di numerose mostre.  Il teatro è una vera e propria casa museo degna di essere inserita nei percorsi turistici e culturali della Puglia particolarmente adeguata ad ospitare famiglie con minori.